BENVENUTI NEL BLOG DI MANUELA

domenica 5 febbraio 2012

Una ovvia morsa del gelo


Da fine gennaio i telegiornali non fanno altro che parlare della "morsa del gelo" come se in questo periodo il freddo non si fosse mai fatto sentire! Ora è vero che i primi giorni di febbraio sono stati contraddistinti da venti siberiani e neve in tutta Italia, ma è anche vero che è una delle cose con cui facciamo i conti in inverno da sempre! Stamani qui da noi -6 e la domanda è la seguente:" perchè non andare contro-corrente e regalarmi una breve corsetta?". Detto e fatto: 9 del mattino, temperatura sotto zero, abbigliamento adeguato e ... fuori. Anche la scorsa domenica avevo fatto qualche km di prova, visto che il mio piede va un pò meglio, e oggi me ne sono goduti 8-9 alternandoli a brevi camminate, soprattutto sulle salite o le discese più sconnesse. La sensazione è buona ma non ottimale poichè la guarigione non è totale ma devo dire che le onde d'urto sono miracolose ... ormai non ci speravo più! Comunque aspetto ancora con l'aggiunta di qualche piccolo accorgimento ( tipo i plantari anche nelle scarpe con cui vado a correre) prima di lanciarmi ancora negli allenamenti settimanali. E con questa considerazione chiudo sperando nelle prossime settimane con la fine definitiva del problema e con la conseguente stesura di post più esaustivi... che mi piacciono di più!

3 commenti:

  1. Risposte
    1. grazie guido, sei sempre troppo gentile!

      Elimina
  2. Brava Manu vedrai che tra non molto tornerai a correre tranquillamente ed il dolore al tendine sarà solo un brutto ricordo...

    RispondiElimina